Questo sito web utilizza i cookies per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per ottenere maggiori informazioni sui cookies e per controllarne l'abilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti l'uso dei cookies.

Castello di Udine

Castello di Udine

Descrizione

Arroccato in cima al colle che domina la città, il Castello di Udine è un complesso monumentale risalente alla prima metà del XVI secolo, che accoglie il Museo del Risorgimento, il Museo Archeologico e Numismatico, la Biblioteca d'Arte, la Fototeca e una ricca Pinacoteca. Quest'ultima è stata oggetto del delicato intervento di potenziamento impiantistico, per risolvere problematiche connesse alla conservazione delle opere esposte, causati da temperature estive troppo elevate.
La scelta di un sistema a pompa di calore VRF ha permesso di intervenire senza pregiudicare lo status quo: l'utilizzo di tubazioni di rame di piccolo diametro e con connessioni brasate ha minimizzato l'impatto complessivo dell'installazione della rete, evitando demolizioni o importanti interventi necessari invece per impianti ad acqua o ventilconvettori.

Le unità interne sono state scelte in funzione delle caratteristiche dei diversi spazi e posizionate in modo da evitare flussi diretti alle opere esposte. Il pregio legato al luogo d'intervento ha determinato la necessità di minimizzare l'impatto visivo ed acustico dell'impianto: le unità esterne sono state collocate ad una distanza di 60 m dal castello e protette da barriere acustiche. Il primo tratto della dorsale frigorifera è stato posato in un cunicolo interrato preesistente, mentre all'interno del castello sono stati sfruttati i cavedi presenti e realizzati nuovi passaggi solo per piccoli tratti, con l'ausilio di perforatori di diametro estremamente contenuto. Questo ha comportato lo sviluppo delle linee principali di 180 metri corrispondenti a quasi il doppio rispetto alle "normali" prescrizioni di installazione dei singoli produttori: solo per l'impianto VRF Toshiba è garantito il corretto funzionamento del sistema in queste particolari condizioni.

  • Udine
  • Edifici Storici
Equipment

SMMS Toshiba.
Unità esterne: 4 SMMS - 3 MMY-AP2001HT8 e 1 MMY-AP3001HT8.
Unità interne: 36 canalizzate ribassate, 4 unità a parete compatte e 4 pensili a soffitto.