Questo sito web utilizza i cookies per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per ottenere maggiori informazioni sui cookies e per controllarne l'abilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti l'uso dei cookies.

Golf club di Padova

Golf club di Padova

Descrizione

Il progetto di ampliamento della struttura esistente unita all'esigenza di rispondenza immediata dell'impianto, hanno determinato la scelta della soluzione ad espansione diretta con un sistema VRF, la cui caratteristica principale è quella di permettere la gestione dell'impianto veloce, puntuale ed energeticamente favorevole.


La zona albergo è gestita da un sistema a recupero di calore in grado di erogare contemporaneamente riscaldamento e raffrescamento, con una gestione completamente individuale per ogni unità interna; il resto dell'impianto è completato da un sistema in pompa di calore a servizio della "club house" e da un MiNi-SMMS per la residenza del custode.
 L'elemento di maggior importanza per l'impianto è che ogni camera è gestita in maniera autonoma dagli utenti della struttura, senza dimenticare tuttavia la possibilità di gestione centralizzata di tutte le unità, grazie al sistema di supervisione Toshiba I.LON-100E3, nella quale sono state opportunamente inserite le planimetrie CAD del progetto al fine di garantire un'immediata visione di tutte le macchine operative.

Particolarità dell'applicazione
L'impianto è dotato di un sistema di controllo basato su Server I.LON-100E3 Internet di Toshiba, un'interfaccia per impianti VRF che collega dispositivi ordinari (le unità interne) basati su LonWorks® ad Internet, a reti LAN o a reti WAN. Grazie a questo collegamento è possibile monitorare e controllare gli impianti di climatizzazione VRF da qualunque punto di interesse, facendoli interagire anche con altri elementi impiantistici, come sistemi idronici, sistemi d'allarme, controlli d'accesso.

  • Padova
  • Hotel
Equipment

SMMS Toshiba, SHRM a recupero di calore e MiNi-SMMS.
Unità esterne: 4
Unità interne: 63 - canalizzate ribassate, bassa prevalenza.