Questo sito web utilizza i cookies per assicurarti la migliore esperienza di navigazione. Per ottenere maggiori informazioni sui cookies e per controllarne l'abilitazione consulta la nostra Cookie Policy. Proseguendo la navigazione acconsenti l'uso dei cookies.

La Triennale Bovisa

La Triennale Bovisa

Descrizione

Lo Spazio è nato come luogo dedicato alla contemporaneità, destinato soprattutto ai giovani, all'intrattenimento e al tempo libero, con la possibilità di realizzare grandi mostre d'arte, design e architettura, ma anche eventi e manifestazioni all'aperto come concerti, performance artistiche e attività culturali e sociali.
Una scelta progettuale oramai consolidata: la compresenza di impianti tradizionali, per la gestione delle parti comuni e per le aree di maggiore difficoltà nel controllo igrometrico, ed il VRF per le aree espositive "comuni", ove il rispetto dei parametri termici risulta prevalente su quelli igrometrici e la velocità di risposta del prodotto VRF, unita alla sua capacità di regolazione dei carichi e alla sua perdurante efficienza alle basse temperature, sono elementi determinanti nella scelta delle soluzioni più appropriate.
In particolare due sono i tipi di sistemi utilizzati nell'impianto: il primo comprende il book shop, la caffetteria/bistrot e il ristorante, in cui è stato scelto un sistema con 5 moduli esterni VRF Super Modular Multi System ad espansione diretta di ultima generazione con potenza frigorifera complessiva di 104,8 kW e potenza termica di 117,5 kW suddiviso in tre circuiti frigoriferi, ed un secondo a servizio dell'area "dehors" climatizzata con 3 MiNi-SMMS, due con potenza in raffrescamento di 15,5 kW e uno di 12,1 kW.

Attenta al design e all'innovazione, non a caso Triennale Bovisa ha scelto come partner Toshiba, da anni all'avanguardia nei sistemi per la climatizzazione di grandi spazi e non solo. È importante rilevare che Toshiba non pone attenzione solo alla tecnologia ma anche a dettagli importanti come l'estetica; le unità interne utilizzate per l'impianto, del tipo cassetta a 4 vie 600 mm x 600 mm e canalizzate, rendono gradevole l'estetica degli ambienti, perché ben si integrano negli spazi della Triennale. Accanto alle cassette sono state installate unità canalizzabili che lavorano in abbinamento a recuperatori di calore entalpici per garantire un adeguato ricambio d'aria e, conseguentemente, una situazione di comfort ottimale per l'utente, sposando anche le esigenze di contenimento dei consumi energetici.

  • Milano
  • Edifici pubblici
Equipment

SMMS Toshiba e MiNi-SMMS.
Unità esterne: 5 SMMS e 3 MiNi-SMMS.
Unità interne: canalizzate ad alta prevalenza e cassette a 4 vie 600x600 mm.